Il Centro S.T.S. è autorizzato e in fase di accreditamento con la Regione Lazio per il recupero e la rieducazione funzionale (ex art. 26 L. 833/1978). Per usufruire delle prestazioni, l’utente necessita di una Autorizzazione rilasciata dal Servizio U.V.M. (Unità di Valutazione Multidisciplinare) a seguito di richiesta del Medico di Medicina Generale sul modulo (all 2. L.R. 107/2013) “Scheda anamnestica per l’accesso alle cure riabilitative, residenziali e semiresidenziali”. L’Autorizzazione che definisce il regime assistenziale ed il tempo di permanenza/numero di sedute, viene inviata al medico di medicina generale il quale provvederà alla compilazione dell’impegnativa sul ricettario unico in maniera conforme e congrua alla stessa autorizzazione.Una volta in possesso della documentazione (impegnativa e autorizzazione U.V.M.) il paziente può recarsi presso un Centro autorizzato. L’addetto al front office di segreteria del Centro controlla la congruità dei dati riportati sulla impegnativa e sull’Autorizzazione, raccoglie il consenso al trattamento dei dati personali del paziente e tutti i dati anagrafici necessari allo svolgimento del processo di acquisizione del paziente. Il paziente viene quindi inserito in una lista di attesa con il principio dell’ordine di arrivo. La lista di attesa deve tenere conto del termine ultimo per la presa in carico del paziente fissato dalla normativa regionale in 15 giorni dal rilascio dell’Autorizzazione U.V.M.

Il paziente viene visitato dal medico fisiatra, il quale riassume il quadro clinico del paziente e, dopo aver illustrato il più chiaramente possibile il tipo di intervento, i rischi ad esso connessi, le controindicazioni, le modalità di esecuzione, i tempi e la durata del trattamento, dopo aver risposto esaurientemente a tutte le domande di carattere medico-sanitario che l’utente vorrà sottoporre, dopo aver chiarito dubbi e dopo essersi accertato che quanto da lui detto sia stato capito, raccoglie, su apposito modulo prestampato, il Consenso informato; in seguito, individuati gli obiettivi a breve, medio e lungo termine, elabora, con l’equipe riabilitativa (medico fisiatra, medico specialista, responsabile dell’Area riabilitativa, assistente sociale) il programma/progetto riabilitativo, sulla cui base, vengono selezionati gli operatori idonei.Il paziente viene quindi assegnato al team indicato dall’equipe. La segreteria comunica al paziente l’appuntamento per la prima terapia da effettuarsi tassativamente entro i termini stabiliti dalla normativa regionale. Con l’inizio del trattamento il paziente è effettivamente preso in carico. La comunicazione della presa in carico viene fatta dalla segreteria del Centro, entro 24 ore, al servizio della ASL deputato alla gestione dei rapporti con le strutture accreditate e al Distretto competente per territorio.

Il programma/progetto riabilitativo personalizzato del paziente viene redatto dal medico fisiatra, sentiti i pareri delle figure professionali interessate, nell’ambito della apposita riunione di equipe in conformità con le linee guida ministeriali per la riabilitazione extraospedaliera (Piano di indirizzo per la Riabilitazione), esso dovrà tenere conto della durata e del numero di sedute definite dalla valutazione U.V.M. e dovrà essere inviato, entro dieci giorni dalla presa in carico, alla UVM che ha effettuato la valutazione ed al Servizio della ASL deputato alla gestione dei rapporti con le strutture accreditate.

Lo specialista competente per il caso in esame individuato dall’UVM che ha effettuato la valutazione verificherà la congruenza del progetto/programma rispetto ai bisogni evidenziati in corso di valutazione UVM e conseguentemente può accettarlo o modificarlo fornendo apposita motivazione. Le terapie vengono fatte in ambulatorio, a domicilio o in regime extramurale, secondo l’autorizzazione rilasciata dall’U.V.M. e secondo la prescrizione del MMG, in tutti i giorni feriali sia la mattina che il pomeriggio previo appuntamento preso dalla segreteria del Centro che organizza gli appuntamenti rispettando le esigenze dei pazienti e le disponibilità orarie concordate con i liberi professionisti.

Il contenuto delle prestazioni erogate

Il servizio consiste in attività di recupero e rieducazione funzionale attraverso un trattamento globale della condizione di menomazione e/o disabilità e in particolare:

  • Chinesiterapia e riabilitazione motoria, neuromotoria, Logopedia
  • Terapia neuropsicologica
  • Terapia neuropsicomotoria
  • Terapia neurovissiva e ortottica
  • Terapia cardiologica, respiratoria e cardiorespiratoria
  • Terapia urologica
  • Terapia occupazionale
  • Terapia psicologica
  • Orientamento psico-pedagogico
  • Intervento educativo
  • Addestramento all’uso di ortesi, protesi e ausili

Le prestazioni extramurali ambulatoriali e domiciliari

Le prestazioni Riabilitative sono prescritte in regime extramurale o ambulatoriale, però, laddove vi fosse una esigenza tecnicamente motivata, ovvero quando l’utente fosse intrasportabile o quando il trasporto potrebbe aggravare le sue condizioni, le prestazioni possono essere prescritte in forma domiciliare.

Ogni prestazione ha una durata di 45 minuti.

Il personale coinvolto

Il trattamento riabilitativo è assicurato da un’equipe riabilitativa composta da:

  • Direttore Medico
  • Responsabile dell’Area Riabilitativa
  • Medico Specialista o Neuropsichiatra infantile o Fisiatra
  • Ortopedico o Neurologo
  • Psicologo
  • Oculista
  • Case Manager
  • Assistente sociale
  • Fisioterapista
  • Logopedista
  • Terapista della Neuro e psico-motricità

Le prestazioni terapeutiche erogate

  • Visite specialistiche
  • Consulenze diagnostico-terapeutico-valutative (scuola, famiglia, equipe riabilitativa interna\esterna, specialisti esterni)
  • Trattamento neuro psicomotorio
  • Trattamento neuromotorio e fisioterapico
  • Trattamento logoterapico
  • Riabilitazione neuropsicologica
  • Riabilitazione per l’acquisizione di strategie cognitive e di problem solving nei vari ambiti dell’apprendimento
  • Terapia occupazionale
  • Autonomia personale
  • Sostegno psicologico

Il Centro STS offre inoltre servizi volti al recupero funzionale ed all’integrazione sociale di persone in situazione di disabilità, erogati in regime ambulatoriale e domiciliare.
I trattamenti sono rivolti ai soggetti in età evolutiva con disturbi del neuro-sviluppo (disturbi dello spettro autistico, difficoltà di comunicazione, disabilità intelletiva, disturbi del comportamento, disturbi specifici dell’apprendimento), sindromi malformative e paralisi celebrali; agli adulti con patologie degenerative e/o complesse (Ictus, Parkinson, Alzheimer, Sindromi da allattamento, Demenze, SLA e Sclerosi Multipla).

Presso il Centro si effettuano inoltre esami di Diagnostica-Riabilitazione posturale tramite:

  • Proprio Biofeedback pedana sensomotoria rieducativa Minitower i7
  • Baropodometria clinica 3D (7 sensori/cm2) LAC I  completa di camminamenti con scivolo e PC i7
  • BioMetricSoftware per rilevazione/interpretazione clinica dati baropodometrici e stabilometrici
  • 3D Body Analysis Kapture con 4 telecamere su stativo. Software analisi posturale e ricostruzione ossea globale e colonna con angoli Cobb. Markers.
  • Podoscanalyzer per acquisizione impronte plantari e software di morfopodometria; 3DPods Software ricostruzione tridimensionale volta plantare
  • Sistema di analisi 3D del movimento con accelerometro.

Tutte le informazioni necessarie le troverete nella CARTA DEI SERVIZI.

La direzione sanitaria assicura l’esecuzione delle attività da personale qualificato e continuamente formato per tali servizi e garantisce la loro copertura assicurativa.

Polizza Assicurativa

clicca qui per consultarla

Per Richieste di Informazioni, Attivazione Servizi o Reclami inviaci un messaggio


Ultima modifica: 29-07-2020